Uno Nessuno Centomila
16 -17 gennaio 2019 ore 20.30

0 0
Uno Nessuno Centomila

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Dettagli

di Luigi Pirandello
Nome attore
Enrico Lo Verso

Giorni & Orari

20.30
Mercoledì 16 gennaio
20.30
Giovedì 17 gennaio

Metti tra i preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Uno Nessuno Centomila rende omaggio al più celebre dei romanzi di Pirandello

  • Regia

    Alessandra Pizzi

Presentazione

PREMIO FRANCO ENRIQUEZ 2017
alla regia e all’interpretazione

SPETTACOLO FUORI ABBONAMENTO

16-17 GENNAIO 2019 ore 20.30

ENRICO LO VERSO

UNO NESSUNO CENTOMILA

250 repliche Sold Out – Oltre 200.000 spettatori
In occasione del 150esimo anniversario
della nascita di Luigi Pirandello

dal romanzo di Luigi Pirandello
adattamento e regia Alessandra Pizzi

Uno Nessuno Centomila rende omaggio al più celebre dei romanzi di Pirandello, il “più amaro di tutti, profondamente umoristico, di scomposizione della vita”, quello che sintetizza meglio il pensiero                   di uno dei più grandi drammaturghi di tutti i tempi.

 

Uno Nessuno Centomila è l’adattamento teatrale della storia di un uomo che sceglie di mettere in discussione la propria vita, a partire da un dettaglio minimo, insignificante. Il pretesto è un appunto, un’osservazione banale che viene dall’esterno. I dubbi di un’esistenza si dipanano attorno ad un particolare fisico. Le cento maschere della quotidianità, lasciano il posto alla ricerca del Sé autentico, vero, profondo. L’ironia della scrittura rende la situazione paradossale, grottesca, accentua gli equivoci. La vita si apre come in un gioco di scatole cinesi, e nel fondo è l’essenza: abbandonare i centomila, per cercare l’uno, a volte può significare fare i conti con il nessuno. Ma forse è un prezzo che conviene pagare, pur di assaporarla, la vita.

Un unico testo narrativo, per interpretazione sempre diverse affidate al racconto di Enrico Lo Verso, che mette in scena un contemporaneo Vitangelo Moscarda, l’uomo “senza tempo”. Un’interpretazione naturalistica, immediata, “schietta”, volta a sottolineare la contemporaneità di un messaggio universale, univoco, perenne: la ricerca della propria essenza, dentro la giungla quotidiana di omologazioni.

 

 

previous
La Bohème
next
Mambo Italiano – Il Musical