RICCARDO ROSSI – VIVA LE DONNE
26-27 marzo ore 20.30

RICCARDO ROSSI – VIVA LE DONNE

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Dettagli

di Riccardo Rossi
Alberto Di Risio
Nome attore
con Riccardo Rossi

Giorni & Orari

ore 20.30
26-27 marzo

Metti tra i preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

  • Regia

    Cristiano D'Alisera

Presentazione

W LE DONNE!

TUTTE LE DONNE DELLA NOSTRA VITA

 

La donna è la prima persona che conosciamo al mondo! Maschi o femmine è uguale: è sempre lei il nostro primo incontro. Ma se le bambine crescendo diverranno sempre più “colleghe” della madre (prima o poi faranno un figlio anche loro) i maschi si ritroveranno per tutta la vita a fare i conti con “quell’essere” che li ha generati. Ma i ruoli nel corso degli anni cambieranno, dopo la madre conosceranno la tata, la sorella, la nonna, la maestra, la fidanzata, la moglie, la figlia e così via, senza dimenticare ovviamente la più temuta: la suocera!
Grazie a tutti questi incontri con le donne nel corso della sua vita, all’uomo non resterà altro che fare l’unica cosa che non avrebbe mai voluto: crescere.
Riccardo Rossi ci racconterà tutti i dettagli di questo viaggio con la piena consapevolezza della loro schiacciante superiorità. Anche perché come diceva Groucho Marx: “Gli uomini sono donne che non ce l’hanno fatta…”.

 

RICCARDO ROSSI
Inizia la sua carriera nel 1984 con la partecipazione a “College”. È noto per aver interpretato il ruolo di Mazzocchi nel telefilm “I ragazzi della 3ª C” (sul finire degli anni ottanta). In TV è comparso nelle pubblicità dell’acqua Ferrarelle, dei Baci Perugina ed è stato testimonial insieme a Federica Pellegrini della compagnia elettrica Enel Energia, a “Non è la RAI” in cui interpretava Cenerentola, “Forum” e “Buona Domenica”.
Ha preso anche parte al programma “Nessundorma” di Rai 2 in qualità di conduttore al fianco di Paola Cortellesi. Ha condotto inoltre “Assolo”, una trasmissione dedicata ai comici su LA7. Ha condotto i collegamenti esterni a “Quelli che il calcio” su Rai 2. È ospite ordinario del programma radiofonico Rai “Gli spostati”, 2008/2009, con il “Gazzettino di Rossi”. Ha inoltre partecipato a vari film, come “College”, “Mamma Ebe”, “Grandi magazzini”, “Italian Fast Food” e nel 1987 diretto da Luciano Salce in “Quelli del casco”. Nel 1989 “Le finte bionde” regia di Carlo Vanzina, nel 1990 “Americano rosso” regia di Alessandro D’Alatri, “Agosto” nel 1992 regia di Massimo Spano, sempre nel 1992 “Volevamo essere gli U2” regia di Andrea Barzini, “Piccolo grande amore” regia di Carlo Vanzina nel 1993, nel 1994 “Un mese al lago” regia di John Irvin, sempre nel 1994 “S.P.Q.R. – 2000 e ½ anni” fa regia di Carlo Vanzina, nel 1996 “Uomini senza donne” regia di Angelo Longoni e nel 1998 “L’ultimo capodanno” regia di Marco Risi e “Dio c’è” regia di Alfredo Arciero. Nel 1999 “Il padrone parla francese” regia di Jérôme Lévy e nel 2000 “Il grande botto” regia di Leone Pompucci. Nel 2007 “Notte prima degli esami – Oggi” regia di Fausto Brizzi e “Come tu mi vuoi” regia di Wolfango De Biasi. Nel 2008 “Un’estate al mare” regia di Carlo Vanzina e “Scusa ma ti chiamo amore” regia di Federico Moccia. Nel 2010 “Tutto l’amore del mondo” regia di Riccardo Grandi, “Nessuno mi può giudicare” regia di Massimiliano Bruno nel 2011 e “Un matrimonio da favola” regia di Carlo Vanzina nel 2014. Nel 2015 “La prima volta (di mia figlia)” che segna il suo esordio come regista oltre ad essere il protagonista nel ruolo di Alberto. A teatro ha scritto e interpretato i monologhi “Pagine Rossi” e il seguito “La più bella serata della vostra vita”. Da questi spettacoli è stato tratto un libro edito da Arnoldo Mondadori Editore: “Pagine Rossi”. “Manuale di sopravvivenza urbana” (2004). Altro spettacolo fortunato è stato “Per fortuna che c’è Riccardo” (2006). Nel
2010 è in scena con “Stasera a casa Rossi” in cui ogni sera è presente un ospite diverso con il quale Rossi rievoca aneddoti del passato e mette in scena alcuni dei suoi brani più riusciti. Nel 2013 è in scena con “Riccardo Rossi Show” in tour nei principali teatri italiani, debutta nel 2014 con “L’amore è un gambero” e nel 2015 va in scena con lo spettacolo “Capodanno a casa Rossi”.
Nel 2016 porta in scena il nuovo spettacolo “That’s Life”, scritto insieme ad Alberto di Risio che ne ha curato anche la regia, questo spettacolo è in tour fino al 2018, stesso anno in cui debutta al Teatro Olimpico di Roma, con grande successo di pubblico e critica con “W le donne”, scritto sempre insieme ad Alberto Di Risio, e con la regia di Cristiano D’Alisera.
È uno degli autori di Fiorello, e ha partecipato anche come ospite fisso a “Fiorello Show” su Sky Uno. Dal 2010 ha sostituito Massimiliano Ossini alla conduzione del quiz “Sei più bravo di un ragazzino di 5ª?” in onda su Cielo. Dal 2010 al 2014 ha fatto parte della giuria del programma televisivo “Cuochi e Fiamme”, condotto da Simone Rugiati e in onda su LA7d, assieme alla critica gastronomica Fiammetta Fadda e alla food blogger Chiara Maci. Nel 2011 conduce su Dove TV “Conosco un posticino” sulle attrattive turistiche e gastronomiche delle varie regioni d’Italia. Molteplici sono le sue apparizioni in telefilm e fiction televisive come “I ragazzi della 3ª C” Italia 1, “A cena col vampiro” Canale 5, “Il vizio di vivere” Canale 5, “Il vigile urbano” RaiUno, “Don Matteo” (2ª stagione) RaiUno, “Note d’amore” RaiDue, “Don Matteo” (4ª stagione) RaiUno, “Tutti pazzi per amore” RaiUno, “Un medico in famiglia 7” RaiUno, “Notte prima degli esami ’82”.
Nel 2017 debutta la trasmissione che lo vede autore e protagonista: “I miei vinili”, personaggi noti del mondo dello spettacolo, del giornalismo e della musica, raccontano la loro vita, scandita dalle canzoni che hanno amato e che hanno accompagnato il loro percorso. In onda su SKY.
Visto il grande successo di pubblico e critica de “I miei vinili”, nel 2018 la trasmissione approda su RAI 3 dove andranno in onda 24 nuove puntate.

BIGLIETTI IN VENDITA ANCHE SU TICKETONE

PLATEA euro 32*

BALCONATA euro 25,00*

*compresa prevendita

 

previous
BALLO AL SAVOY
next
LA VEDOVA ALLEGRA