DON PASQUALE – Evento ospite
3 MARZO 2018 ore 20.30

0 0
DON PASQUALE – Evento ospite

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Dettagli

Giorni & Orari

20.30
sabato

Metti tra i preferiti

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Don Pasquale è un anziano e ricco settantenne che è adirato con il nipote Ernesto, futuro erede delle sue fortune, perché questi rifiuta di sposare una ricca e nobile zitella. Ernesto è invece innamorato di Norina.

Presentazione

EVENTO OSPITE

Una produzione

DIAMOND OPERA MANAGEMENT

DON PASQUALE

regia di
HEIKO KOBAYASHI LAVAL

La prima rappresentazione ebbe luogo con successo al Théâtre des Italiens a Parigi i l 3 gennaio 1843 con la grande Giulia Grisi che interpretò Norina.

Don Pasquale
VALTER CARIGNANO

Norina
LAURA ANSALDI

Ernesto
GIORGIO CASCIARRI

M a l a t e s t a
SEOUNGH  WAN LEE

Orchestra TESTORI diretta  dal Maestro PAOLO MARCHESE

L.A. Chorus diretto da LUISA CORSINI

Corpo di ballo ROBERTA BORELLO

Don Pasquale è un’opera buffa in tre atti di Gaetano Donizetti. Il libretto, firmato da Michele Accursi, è in realtà opera dello stesso Donizetti e di Giovanni Ruffini ed è ricalcato sul dramma giocoso di Angelo Anelli “Ser Marcantonio “.
Anche in quest’opera, prodotta dalla Diamond Opera Management, ritroviamo Laura Ansaldi come interprete di Norina e Valter Carignano nel ruolo di Don Pasquale.
L’opera si avvarrà della regia di Heiko Kobayashi Laval che, con il suo punto di vista, sempre nel rispetto dello spartito e della volontà dell’autore, dà la sua moderna e attualissima prospettiva.

Don Pasquale è un anziano e ricco settantenne che è adirato con il nipote Ernesto, futuro erede delle sue fortune, perché questi rifiuta di sposare una ricca e nobile zitella. Ernesto è invece innamorato di Norina, una vedova giovane e carina ma di modeste condizioni. Lo zio decide allora di diseredarlo sposandosi egli stesso e a tale scopo ha chiesto al dottor Malatesta di trovargli una moglie adeguata. Questi però, amico di Ernesto, ordisce un piano per aiutare i due giovani. Pertanto il dottore propone a Don Pasquale di sposare sua sorella Sofronia, una ragazza bellissima e di sani principi e appena uscita dal convento. Don Pasquale accetta esultante e, per cominciare, scaccia di casa il nipote Ernesto. Ma il dottor Malatesta chiede a Norina, che Don Pasquale non conosce, di impersonare Sofronia, per organizzare un finto matrimonio e dopo le nozze ridurre alla disperazione il vecchio. Ernesto però non è a conoscenza del piano del dottor Malatesta. Ernesto, venuto a conoscenza del matrimonio, si dispera e decide di partire per terre lontane. Don Pasquale riceve la visita del dottor Malatesta e della finta Sofronia, che è Norina velata; egli si invaghisce subito della bella ragazza e vuole immediatamente concordare il matrimonio. Alla presenza di un finto notaio, Don Pasquale firma un contratto di nozze con il quale dona alla ragazza la metà dei suoi beni. Appena firmato il contratto, Norina muta immediatamente contegno, diventando arrogante e impertinente e si dà a spese folli: raddoppia il salario alla servitù, ordina nuove carrozze e nuovi cavalli, ma soprattutto disdegna le affettuose attenzioni del marito Don Pasquale è in preda allo sconforto per le ingenti spese che la moglie gli procura e i continui cambiamenti per la casa. Inoltre Norina gli fa credere di avere anche un amante. Disperato egli chiede aiuto a Malatesta, il quale però mette subito al corrente Ernesto del piano in corso e gli chiede di far la parte dello spasimante. Don Pasquale, che ha assistito a un duetto d’amore fra Ernesto e Norina insieme a Malatesta, esce dal nascondiglio da dove osservava tutta la scena e accusa la finta Sofronia. Ernesto, viene così accolto da Don Pasquale che gli annuncia, per far dispetto alla moglie, che egli potrà sposare Norina la quale diverrà la nuova padrona di casa. A questo punto però al vecchio viene rivelato l’intrigo ordito ai suoi danni ed egli, infine, ben lieto di essersi liberato della terribile finta moglie, perdona tutti e benedice le nozze fra Ernesto e Norina.

Durata:  2 ore

previous
VERDISSIMO – Evento ospite
next
CAVALLERIA RUSTICANA – Evento ospite

Add Your Comment